Zevio 15 ottobre 2018 Stadio Comunale “Leo Todeschini” ore 18.00

A.C.ZEVIO 1925-NUOVA COMETA S.MARIA DI ZEVIO 9-2 (6-1)

Formazioni:-

A.C.Zevio:- 1) Bortolazzi, 2) La Rosa, 3) Corrà, 4) Llusha, 5) Guarise, 6) Carli, 7) Bersan (V.Cap), 8) Vogli, 9) Marcantoni, 10) Leucci (Cap), 11) Caliari, 12) Saorin, 14) Marconcini, 15) Pala, 16) Cazzadori, 17) Crivelli. All.Castagnini.-

Nuova Cometa Santa Maria di Zevio:- 1) Rizzetto, 2) Malizia, 3) Peronon, 4) Capasso, 5) Simionato (V.Cap), 6) Lollato, 7) Stegagno, 8) Miotto (Cap), 9) Ignomeriello, 10) Hoxha, 11) Cisorio, 12) Ferraro, 13) Zampa, 14) Ojog, 15) Cottarelli, 16) Zerman, 17) Vogli, 18) Scandola, 19) Lunardi. All. Simionato.-

Arbitro:- sig. G.Valerio

Marcatori:- 6^ Caliari (Z) 10^ Stegagno (NC), 14^ Leucci (Z) 18^ Marcantoni (Z), 23^ Leucci (Z), 28^ Leucci (Z), 33^ Bersan (Z), 40^ Guarise rig. (Z), 45^ Cisorio (NC), 60^ Crivelli (Z), 68^ Vogli (Z).-

Nel recupero infrasettimanale della quarta giornata del campionato Giovanissimi Provinciali girone “N”, al Leo Todeschini di Zevio, va in  scena il derby più sentito, quello tra i bianconeri del capoluogo ed i blucerchiati della frazione. La partita in realtà dura solo 18 minuti, poi le differenze in campo, sotto tutti i punti di vista sono troppe, vengono fuori ed il risultato diventa più che tennistico a favore dei padroni di casa. Al 6^ minuto, Bersan effettua un cross dalla destra sul quale Rizzetto interviene di pugno ma serve la sfera proprio sulla testa di Caliari che è lesto ad approfittarne ed a spingerla in rete sbloccando il risultato e portando in vantaggio lo Zevio. Dopo 4 minuti però, la reazione della Nuova Cometa porta Stegagno ad una conclusione al volo dal limite dell’area sulla quale Bortolazzi non è perfetto e gli ospiti raggiungono il pareggio. Passano altri 4 minuti e sul terzo calcio d’angolo consecutivo per i nostri ragazzi  battuto da Bersan, Leucci controlla il pallone in area e con un gran tiro sotto la traversa riporta in vantaggio i bianconeri. La Nuova Cometa prova ancora a reagire ma viene sepolta dalle reti in successione dei nostri giovanissimi. Al 18^ Marcantoni sfugge al suo marcatore, Simionato, entra in area e batte Rizzetto. Al 23^ Leucci si guadagna una punizione nei pressi del vertice sinistro dell’area avversaria che calcia lui stesso, riuscendo  a battere Rizzetto nell’angolo alla sua destra.

Passano altri 5 minuti e cambia il lato da cui Leucci batte una nuova punizione da circa 25 metri dalla porta avversaria, ma non cambia il risultato; Rizzetto è battuto per la quinta volta con un tiro stavolta alla sua sinistra e Leucci realizza quindi la tripletta personale. Al 33^ minuto è la volta di Bersan di “timbrare” con la realizzazione del sesto goal zeviano, grazie ad un’azione personale, con la quale salta Malizia,  entra in area e conclude su Rizzetto in uscita, che riesce a respingere la prima conclusione del bianconero, ma non la sua pronta ribattuta. Sul risultato di 6 ad 1 si chiude il primo tempo. All’inizio della ripresa, Bersan scappa ancora a Malizia che lo trattiene per la maglia in area e causa il relativo calcio di rigore, trasformato da Guarise con un tiro secco alla destra di Rizzetto. Si va quindi sul 7 ad 1 e Bersan lascia il campo per Pala. Poco dopo la Nuova Cometa con un tiro da lontano di Cisorio sul quale Bortolazzi appare sorpreso, trova il secondo goal della gara. Al 46^ minuto Leucci è sostituito da Cazzadori, mentre al 50^ Marconcini da il cambio a Llusha. Nella parte centrale del secondo tempo, la partita è avara di emozioni, da ricordare solo un’azione di Marcantoni che entra in area e nel tentativo di dribblare Rizzetto, la sfera giunge a Pala che da ottima posizione però non riesce ad inquadrare la porta e l’occasione sfuma. Al 55^ Marcantoni esce ed il suo posto viene preso da Crivelli, che dopo pochi istanti realizza un gran goal con un tiro di sinistro a giro dal limite dell’area, battendo il portiere ospite per l’ottava volta. Al 60^ Saorin sostituisce Bortolazzi tra i pali. Quasi allo scadere arriva anche il goal Vogli, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo con una bella conclusione al volo dal limite dell’area, è bravissimo a battere ancora Rizzetto  ed a fissare il risultato finale sul 9 a 2. Buona la direzione di gara del sig. Valerio. Ancora una bella prestazione dei nostri Giovanissimi Provinciali…avanti così…forza ragazzi e forza Zevio !!!

SL

Leave a comment