Zevio 10 novembre 2018 ore 15.00 Stadio Comunale “Leo Todeschini”

A.C.ZEVIO 1925-A.S.D. ARCOLE 8-2 (3-0)

Formazioni:-

A.C. Zevio:- 1) Bortolazzi, 2) Mantovani, 3) Corrà, 4) Meneghelli, 5) Guarise (Cap.), 6) Benetti, 7) Carli, 8) Vogli, 9) Marcantoni (V.Cap), 10) Cazzadori, 11) La Rosa, 12) Saorin, 13) Crivelli, 15) Pala, 16) Bersan, 17) Leucci, 18) Fasoli, 19) Zanetti. All.Castagnini

A.S.D. Arcole:- 1) Pertile, 2) Gini, 3) Sechi, 4) Albarello, 5) Brighente, 6) Xhafa, 7) Billo, 8) Carreri, 9) Paganotto, 10) De Marzi, 11) Jbari, 13) Ferrari, 14) Rugolotto, 15) Orlandi, 16) Zorzella, 17) Girardi, 18) Baldo, 19) Tirapelle. All. Scardicchio

Marcatori:- 12^ Vogli (Z) 14^ Marcantoni (Z) 34^ Marcantoni (Z), 40^ Billo (A) 54^ Leucci (Z), 55^ Bersan (Z) 57^ Paganotto (A), 59^ Bersan (Z), 60^ Leucci (Z), 65^ Bersan (Z).-

Ammonizioni:- Carli (Z)

Dopo la battuta d’arresto della scorsa settimana sul campo del Colognola Ai Colli, tornano immediatamente alla vittoria i giovanissimi provinciali. Arcole in maglia e calzettoni verdi con pantaloncini neri, padroni di casa in classico completo bianconero. Dopo le prime battute di studio in cui nessuno dei due portieri corre rischi, al 12^ lo Zevio si porta in vantaggio. Cazzadori, sugli sviluppi di un calcio d’angolo,  recupera un pallone respinto dalla difesa dell’Arcole  e serve l’accorrente Vogli che, con un gran tiro dal limite dell’area, da posizione decentrata, batte Pertile per la prima volta; veramente un gran bel goal. Passano due minuti e Carli “scippa” il pallone ad Albarello sulla trequarti campo dell’Arcole,  serve Marcantoni che scappa alla difesa avversaria, si presenta da solo davanti a Pertile e con molta freddezza lo batte per la seconda volta. Dopo i descritti goal, la prima frazione di gioco, scorre senza particolari emozioni e nonostante qualche tentativo d’attacco un pò confusionario degli ospiti, Bortolazzi non corre nessun pericolo. Sul finire del tempo, anche la sfortuna si accanisce con gli ospiti, un rinvio a centrocampo di Brighente colpisce in pieno Xhafa ed il relativo rimpallo si trasforma in assist perfetto per Marcantoni che, si trova nuovamente da solo contro Pertile e lo batte ancora con un tiro dl limite dell’area. 3 a 0 e fine del primo tempo. Alla ripresa delle ostilità, l’Arcole tenta in tutti i modi di riaprire la gara ed inizia a pressare in avanti. Al 5^ minuto, Bortolazzi recupera un pallone in area e con un pò di superficialità, lo serve a Mantovani che però, essendo già marcato da Carreri, lo perde e permette a quest’ultimo di servire in area Billo che da pochi passi batte il nostro portiere. Inizia quindi la girandola delle sostituzioni ed all’8^ minuto, Pala prende il posto di Mantovani, all’11^ Fasoli subentra a Benetti, al 13^ Zanetti da il cambio a Vogli ed a sua volta al 16^ viene sostituito da Crivelli. Al 17^ minuto, bella azione di Pala che sfugge a Gini e dal limite dell’area, lascia partire una bella conclusione che si stampa sulla traversa. Subito dopo,  Leucci e Bersan entrano sul terreno di gioco rispettivamente al posto di Cazzadori e La Rosa. Neanche il tempo di posizionarsi in campo che Bersan va in fuga sulla fascia destra e crossa al centro dell’area avversaria, Pertile interviene ed allunga la sfera verso la linea di fondo, ma prima che la stessa la superi, Pala è bravissimo a riprenderla ed a fornire all’accorrente Leucci il più comodo dei palloni da spingere in rete, per il quarto goal Zeviano. Pochi istanti ancora e Leucci lancia in profondità in posizione centrale Bersan che entra in area e batte Pertile per la quinta volta.  A questo punto, Bortolazzi lascia il posto tra i pali a Saorin, che è a dir poco sfortunato, in quanto dopo pochi istanti dal suo ingresso, subisce il secondo goal degli ospiti su conclusione ravvicinata di Paganotto, che carambola su Corrà e lo spiazza. A ristabilire le distanze, ci pensa poco dopo Bersan che ancora una volta “sfonda” centralmente la difesa dell’Arcole e batte Pertile. Subito dopo, sempre Bersan, con una finta di corpo, lascia sul posto Sechi, entra in area e serve a Leucci l’assist per il goal numero 7 dei bianconeri. Al 30^ minuto, ancora Leucci serve Bersan con lancio preciso e quest’ultimo batte per l’ultima volta Pertile e realizza l’ottavo goal Zeviano e la sua tripletta personale. Bravi tutti…forza Ragazzi e Forza Zevio !!!

SL

Leave a comment