Campionato regionale Under 15

Nogara 27 gennaio 2019 ore 10.30

S.S.D. NOGARA CALCIO vs A.C. ZEVIO 1925 0-6 (0-5)

Formazioni:-

Nogara:-Radici, Soave, Marcato, De Nicolo, Mantovani, Ballottari (Cap), De Stefano, Caprioli, Nose, Agazzali (V.Cap), Soldà. A disp. Cipoiat, Bissolo, Cagliarauc, Tin, Oliacri, Coltri. All. Greggio.-

Zevio:-Moneghini, Perlati, Bazzoni, Leucci, Vesentini (Cap), Fiorentini (V.Cap), Zorzella, Piccoli, Elia, Bersan, Laariach. A disp. Carlotto, De Grandi, Zago, Papini, Cipriani, Lorenzoni. All.Dall’Omo.-

Marcatori:- al 5^ pt Zorzella, al 14^ pt Zorzella (rig.) al 17^ pt Zorzella (rig.) al 25^ pt Ballottari autogol, 34^ pt Piccoli, 33^ st Cipriani.-

Poco più di un’ allenamento quello sostenuto questa mattina dai nostri under 15 sul campo dei pari età del Nogara. Dopo neanche 5 minuti di gioco in cui i nostri ragazzi erano già stati pericolosi un paio di volte in area avversaria, Zorzella, grazie ad un “liscio” di Marcato a due passi dalla porta difesa da Radice, con una conclusione di destro porta in vantaggio i bianconeri. Tra il 14^ ed il 17^ minuto, l’arbitro concede agli Zeviani due calci di rigore, per atterramenti in area di Zorzella prima e di Leucci poi ed in entrambi i casi i tiri dagli undici metri, vengono trasformati in goal sempre da Zorzella, che realizza cosi la sua tripletta personale. A conferma dello scarsissimo livello dei biancorossi di casa, oggi in maglia blu, al 25^ minuto, Capitan Ballottari, nel tentativo di respingere un cross fatto partire dal lato destro dell’attacco bianconero, devia nella sua porta la sfera e batte Radici per la quarta volta. Copione della partita che non cambia con gli ospiti sempre pericolosi e con le occasioni che continuano a susseguirsi. Al 30^ minuto Bersan serve Leucci al limite dell’area del Nogara e quest’ultimo lascia partire una bella conclusione che si stampa sulla traversa della porta di Radici. Quasi allo scadere del tempo, dall’unico calcio d’angolo battuto dal Nogara nella prima frazione di gioco e prontamente respinto fuori dalla nostra difesa, parte il contropiede che praticamente sancisce la fine dell’incontro con un tempo d’anticipo. Piccoli recupera la sfera al limite della nostra area e lancia in profondità Leucci che punta dritto verso la porta avversaria, resiste al tentativo di recupero di Mantovani, entra in area in posizione decentrata, conclude in porta ma Radici stavolta riesce a respingere la conclusione del bianconero. Leucci però è lesto a recuperare il pallone ed a servirlo a Piccoli che, intelligentemente, aveva seguito lo sviluppo dell’azione e che prontamente lo deposita in rete da pochi passi; 5-0 e tutti negli spogliatoi per l’intervallo. Nella secondo tempo, giustamente, entrambi i Mister, danno spazio alle rispettive panchine. Per i bianconeri, Papini sostituisce Bazzoni dal 1^ minuto, Leucci al 5^ lascia il campo a Zago, Cipriani al 10^ prende il posto di Laariach , Lorenzoni subentra ad Elia al 15^ ed infine al 20^ Carlotto sostituisce tra i pali Moneghini. Nella seconda parte della gara, il gioco “latita”, da ricordare solo un bel intervento di Moneghini su Caprioli al 15^ minuto ed il goal di Cipriani allo scadere, quest’ultimo bravo a deviare in porta da pochi passi, una punizione calciata da Zorzella dal vertice destro dell’area del Nogara, concessa dall’arbitro per fallo su Bersan. Concludendo, aldilà della pochezza degli avversari, una buona prestazione dei nostri giovanissimi e tre punti fondamentali per il proseguimento del campionato.

SL

Leave a comment