Cerea domenica 28 gennaio 2018.

At. C. Cerea-Zevio1925 (2-2) 3-4

At. Città di Cerea
Morandi, Silvestron, Pomari, Zonzìn, Cappellaro, Limoni, Borgato, Bressan, Elloh, Facchin, Lia
A Disp. Bariani,Abbary, Bigardi, Zantedeschi D., Zantedeschi S., Pozzani, Fortin
All. Nico Ferrari

Zevio1925
Grigolini, Dal Forno, Amariei, Terzi, Zampa, Grolla, Zenzolo, Perotti, Al Horany, Mainente, Meneghelli
A Disp. Conti, Bosco, Salà, Libelli, Xibraku, Freddo, Formenti
All. Christian Piasere

Reti: Borgato (C), Grolla (Z), Amariei (Z), Pomari (C), Terzi (Z), Mainente (Z), Fortin (C)

Si gioca ad Asparetto frazione di Cerea temperatura vicina allo zero, campo gibboso (come quelli di una volta) la nebbia ci accompagna per tutto il primo tempo.
Si intravedono azioni da una parte e dall’altra, il Cerea motivatissimo dopo la vittoria di domenica scorsa contro ilCaldiero, passa in vantaggio con Borgato.
La reazione dei nostri non si fa attendere e con Grolla e Amariei piazziamo un 1/2 che porta i bianconeri in vantaggio, al tramonto gel primo tempo con la nebbia che si sta diradando arriva quasi a sorpresa il gol del pareggio dei locali con il n. 3 Pomari.
Il tè caldo e qualche “urlo” terapeutico di mister “Vincent” Piasere condito con qualche cambio, fa che i nostri nel secondo tempo abbiano una determinazione diversa! I frutti non tardano ad arrivare il vantaggio è una conseguenza, Terzi trasforma un calcio di rigore e Mainente mette al sicuro il risultato.
Tiratina d’orecchi a Terzi per l’espulsione (doppio giallo) sul 4-2, questo episodio da morale ai locali che accorciano su rigore con Fortin, e vivacizza un po’ il finale di partita, che però i nostri ragazzi riescono a controllare ed al fischio finale gioire per l’importante vittoria.
Il Cerea ha dimostrato che non ha vinto a caso a Caldiero e questo da importanza alla nostra prestazione, ed ora a domenica prossima altra partita importante con La Vetta appaiata ai nostri in testa alla classifica!

Ligio

 

Leave a comment