PUNTO D’ORGOGLIO

Zevio1925-Sovizzo (1-2) 3-3
Zevio1925Grigolini, Zampa, Dal Forno(50ºZenzolo), Vallani, Bolog, Pasti(60ºSaorin), Bernardi(66ºXibraku), Fagiani(87ºPareja), Mainente, Pernigo, LavecchiaA Disp. Fadini, Amariei, Bosco, Bonetti, MeneghelliAll. Simone Pasetto
SovizzoLunelli, Dabre, Bedin F,Fanton, Sbalchiero, Boscarello, Marani, Bedin M, Tamiozzo, Faedo, ErioliA Disp. Calearo,Signorin, Biffis, Roviaro, Tognato, Lorenzato, Basile, ZamberlanAll. Federico Sartori
Arbitro sig. Francesco Susca sez. di Verona
Reti: 5º Tamiozzo (S), 17º Lavecchia rig. (Z), 41º Marani (S), 48º Bernardi (Z), 55º Mainente rig. (Z), 56º Marani (S)
Partita:Ennesimo testa coda per i nostri (in tenuta bianconera), che ospitano il Sovizzo (in tenuta verde), pomeriggio assolato campo in discrete condizioni.Fischio iniziale in perfetto orario, palla per i ragazzi di mister Pasetto che come le ultime uscite pigiano sull’acceleratore avendo subito un paio di occasioni la più clamorosa con Bernardi dove l’estremo difensore Lunelli deve intervenire in maniera miracolosa, ma come succede troppo spesso alla prima incursione al 5º minuto colossale dormita difensiva Tamiozzo è lesto ad impossessarsi della palla e battere Grigolini!I bianconeri non ci stanno reagiscono e al 17º pareggiano con Lavecchia che trasforma un calcio di rigore da lui procurato dopo una bella incursione in area.Ora la gara è in parità, l’equilibrio viene spezzato al tramonto del primo tempo da Marani che sfrutta un bell’assist di Tamiozzo.Al rientro dagli spogliatoi la determinazione dei nostri è subito ripagata, cambio campo veloce per Bernardi che appena dentro l’area fa partire un gran tiro che batte Lunelli. L’inerzia della partita ora è in mano nostra e al 55º Zenzolo da poco subentrato viene steso in area e il sig. Susca non può esimersi di concedere il secondo rigore, Mainente si presenta sul dischetto e calcia sulla destra di Lunelli palla in rete e bianconeri in vantaggio! La gioia del meritato vantaggio dura solo un giro di lancette, corner battuto da Faedo traiettoria strana che sorprende tutti meno Marani che all’altezza del secondo palo appoggia in rete.Da qui alla fine la partita diviene un po’ più nervosa e ne fa le spese Saorin (entrato da poco) al 70º viene espulso per una reazione lasciando per il finale i compagni in dieci, il risultato non cambierà fino al fischio finale.Bella partita e bella squadra il Sovizzo, i nostri non hanno demeritato, pagano qualche incertezza difensiva e la poca tranquillità della posizione in classifica, per la prima volta in stagione si è riusciti a fare tre gol e non sono bastati! Perlomeno oggi qualcosina si è raccolto ed aiuta per il morale!Ci si avvicina al rush finale dove l’impegno e la determinazione non devono mancare, perciò mai mollare e…….FORZA ZEVIO!!!

Leave a comment