Pulcini 2007.

A.S.D. POL. INTREPIDA – A.C. ZEVIO 1925

A.S.D. POL. INTREPIDA

Mattia Padova, Giovanni Cobelli, Tommaso Signore, Ascanio Giacon, Riccardo Antolini, Mattia Fasolo, Mattia Sartori, Francesco Vanzan, Federico Petru Iosub, Dimitri Anatoli, Melnicenco, Luca Zanchetta, Pietro Cisamolo.

A.C. ZEVIO 1925

Filippo Frigo, Valentino Spada, Andrea Signorini, Alessio Pernigotti, Francesco Roncolato, Leonardo Brangian, Matteo Santinello, Gabriel Carcereri, Kevin Spada, Mohammed Fattah.

Serata fredda e umida. Riflettori accesi su un campo sintetico nuovo di zecca si affrontano i Bianconeri dello Zevio contro i biancorossi dell’Intrepida. Inizio in sordina da parte dei bianconeri che subiscono e soffrono l’asfissiante pressing dei ragazzi dell’Intrepida. Gli avversari continuano a minacciare la nostra porta, ma è grazie ai numerosi interventi del nostro portiere Frigo aiutato da una difesa arcigna e tenace che riusciamo a limitare i danni subendo una sola rete. Nella seconda frazione di gioco i ragazzi dello Zevio sembrano disorientati e distratti, fanno fatica a reggere e respingere gli attacchi continui degli avversari. I bianconeri non riescono a far girare la palla, e con difficoltà arrivano alla conclusione senza creare grossi problemi al portiere avversario. Mister Merra raduna i ragazzi intorno a se: 4 parole chiare e precise, e il terzo tempo si vede in campo una squadra diversa. Finalmente i bianconeri iniziano a giocare a calcio e provano a spingere creando azioni pericolose con Brangian sulla fascia sinistra e Roncolato dal centro. Gli avversari tentano in contropiede il colpaccio, ma la nostra difesa sempre attenta sventa i pericoli con l’aiuto dell’estremo difensore. Rimessa di Frigo che gira a Spada, passaggio filtrante a Carcereri che difende bene la palla e serve Roncolato che si libera di un avversario e serve un assist a Pernigotti che fa secco il portiere. Il nostro Frigo è una saracinesca, sventa in diverse occasioni il pareggio da parte degli avversari. Ottimo, si gioca ancora un tempo e i ragazzi vogliono vincere. Continuano a spingere ma hanno difronte un ottima squadra, che gioca bene a calcio. Belle azioni da entrambe la compagini con ottimi interventi dei due estremi difensori. Nonostante la tenacia sono gli avversari a chiudere in vantaggio. I ragazzi dello Zevio escono a testa alta da una gara difficile contro degli ottimi avversari. Si sono viste buone cose che fanno ben sperare per il futuro. Bravi ragazzi! Continuate così.

Rino Paolella

Leave a comment