Campionato Provinciale under 14

Zevio 6 aprile 2019 ore 15.00 stadio “Leo Todeschini”

A.C.ZEVIO 1925 vs A.S.D. POL.VIRTUS 3-2 (2-1)

Formazioni:-

A.C.Zevio:-Bortolazzi, Corrà, La Rosa, Meneghelli, Benetti, Carli, Bersan, Vogli, Marcantoni (V.Cap), Leucci (Cap.), Vallerin. A disp. Mantovani, Fasoli, Guarise, Crivelli, Caliari. All. Castagnini

Virtus:- Zamboni, Girardi, Marcolini, Birtele, Fuin, Cuomo, D’Ambra, Diawara, Zambaldo, Neculai. A disp. Lombardi, Ronchini, Marcolini, Quarta, Dalla Riva. All. Napoli

Marcatori:- al 19^ pt Marcolini (V) al 22^ pt Leucci (Z) al 27^ pt Leucci (Z) al 28^ st Zambaldo (V) al 33^ st Guarise (Z)

L’ultima partita di campionato dei giovanissimi provinciali, finisce con un bel successo contro la vincitrice del girone e cioè la quotata Virtus. Inizio scoppiettante dei bianconeri che praticamente per i primi 18 minuti assediano i rossoblu nella loro area e sfiorano il vantaggio in più occasioni, poi però, come spesso succede nel calcio, alla prima sortita offensiva la Virtus passa in vantaggio. Bella azione sulla fascia sinistra di Dalla Riva che crossa la sfera al centro della nostra area per l’accorrente Marcolini che con una conclusione di prima intenzione batte Bortolazzi. Ma la reazione degli Zeviani è veemente e nel giro di pochi minuti Leucci, prima con una conclusione rasoterra dal limite dell’area e poi con un tiro alto all’incrocio sinistro della porta difesa da Zamboni, scoccato sempre dal limite dell’area Virtussina, realizza la doppietta personale e ribalta il risultato. Il primo tempo si chiude quindi con il meritato vantaggio dei nostri ragazzi. Alla ripresa delle ostilità, Caliari, subentrato al posto di Bersan, è bravo a scappare alla difesa ospite ed a presentarsi a tu per tu con Lombardi, anche lui appena entrato in campo in logo di Zamboni, ma il duello tra i due viene vinto dall’estremo difensore ospite che compie un vero e proprio miracolo sulla conclusione del nostro attaccante. Scampato il pericolo La Virtus inizia ad attaccare in modo pericolo e va più volte vicina al pareggio. Al 20^ minuto una conclusione appena dentro la nostra area da parte di D’Ambra si stampa sulla traversa. Poco dopo, in area Virtussina sono Marcantoni prima e Bertoldi poi ad avere l’occasione per realizzare il terzo goal per i nostri ragazzi ma le loro conclusioni, vengono respinte a pochi passi dalla linea della porta. Al 28^ minuto, per fallo di mani in area di Fasoli, l’arbitro concede il calcio di rigore alla Virtus che Zambaldo trasforma con un tiro alla sinistra di Bortolazzi, portando il punteggio sul 2 a 2. Quando ormai la partita si avvia a concludersi sul risultato di parità, al 33^ minuto, Carli recupera un pallone nella nostra metà campo, punta dritto verso l’area avversaria e dopo aver saltato in velocità due avversari, viene abbattuto a circa trenta metri dalla porta di Lombardi. Della battuta del relativo calcio di punizione, si incarica il subentrato Guarise che, lascia partire una conclusione alta che sorprende Lombardi e si insacca sotto la traversa. Il goal del nuovo vantaggio Zeviano da la carica giusta ai giovanissimi per non correre più pericoli negli ultimi istanti di gara e portare a casa una vittoria che permette loro di chiudere in bellezza il campionato. Bravi bravissimi tutti e come sempre …Forza ragazzi e Forza Zevio !!!

SL