Zevio 1925, calcio giovanile. Giornata 12.

Questo fine settimana restano solo due partite di campionato: Allievi B e Juniores . Le altre sono impegnate in amichevoli, sempre per tener il ritmo alto (ma si stanno già preparando al panettone).
Non dimenticate ragazzi, che gli stravizi gastronomici di Dicembre poi si pagano a Gennaio con la ripresa del girone di ritorno. Comportiamoci da atleti!

Le due partite di campionato vedono impegnati la nostra Juniores in trasferta il quel di Belfiore contro la prima della classe la Belfiorese. Partita sicuramente difficile ma nello stesso tempo molto interessante; i nostri ragazzi (terzi in classifica) dovranno dimostrare quanto di buono hanno fatto vedere nelle ultime settimane soprattutto in termini di concretezza. Il campionato è lungo ma tornare da Belfiore anche solo  con un pareggio può significare molte cose.

Zevio All Pr B Bertassello Christian

Gli Allievi B sono impegnati tra le mura amiche contro il Caldiero, anche questa partita ostica, ma la truppa di Bertassello è chiamata a far continuità e conferma alle ultime belle prestazioni.
Queste le riflessioni di Christian Bertassello: “Se non è un derby poco ci manca vista la presenza di tanti ex tra le fila dell’ AC Zevio. Solo due punti dividono le due compagini in classifica. Il Caldiero si presenta al “Todeschini” reduce da due sconfitte consecutive con Concordia e Bevilacqua mentre i bianconeri hanno alle spalle il  pareggio interno col Povegliano e dalla vittoria sul sintetico di Colognola. Prevedo una gara vibrante e molto aperta. Rispetto per il gialloverde, ma il bianconero è meglio.”

Alla grinta di Bertassello risponde il silenzio concentrato di Federico Gibellini. In bocca al lupo.

Giorgio Scandola