Roveredo di Guà 7 ottobre 2018 ore 10.00

A.S.D. GIOVANE COLOGNA-A.C. ZEVIO 1925 0-5 (0-3)

Formazioni:-

A.S.D. Giovane Cologna:- 1) Zaitouni, 2) Veronese, 3) Frapom, 4) Tupati, 5) Mssignan, 6) Adria, 7) Floria, 8) Frison, 9) Berin (Cap), 10) Baponi, 11) Shaba, 13) Vaccaro, 14) Pasetto, 15) Samid, 16) Tadiello. All. Pomellini.-

A.C.Zevio 1925:- 1) Saorin, 2) Corrà, 3) Carli, 4) Meneghelli (V.Cap), 5) Guarise, 6) Benetti, 7) Caliari, 8) Vogli, 9) Marcantoni, 10) Leucci (Cap), 11) La Rosa, 13) Mantovani, 14) Crivelli, 15) Pala, 16) Cazzadori, 17) Anxelo. All.Castagnini.-

Arbitro, sig. Bruno;

Marcatori:- 1^ Marcantoni, 2^ La Rosa, 14^ Guarise rig., 40^ Leucci, 45^ Leucci.-

ammoniti:- Leucci (Z), Pala (Z), Crivelli (Z);

espulsi:-Tupati (GC) per somma di ammonizioni.-

Nella terza giornata del girone N dei Giovanissimi Provinciali, Giovane Cologna in completo azzurro ed AC Zevio in divisa nera, si affrontano sul terreno di gioco di Roveredo di Guà. La partenza dei nostri ragazzi è a dir poco entusiasmante, nel giro di due minuti, è già chiaro che per i ragazzi di casa, non sarà una tranquilla domenica mattina. Con i gol in fotocopia al 1^ di Marcantoni ed al 2^ di La Rosa, entrambi liberati da soli davanti a Zitouni da due precisi assist di Leucci, la gara per i nostri ragazzi si mette subito in discesa. Superato lo shock iniziale, i Colognesi, riescono ad assestarsi in campo ad a controllare le offensive che gli Zeviani continuano a portare dalle parti di Zitouini, che in paio di occasioni si dimostra attento e reattivo nell’andare a chiudere in uscita su nostri attaccanti lanciati a rete. Al 10^ minuto, Frison è bravo a liberarsi al tiro dentro la nostra area da ottima posizione, ma Saorin lo è altrettanto nel respingere la pericolosissima conclusione. Un minuto dopo, sempre Frison, di gran lunga l’avversario più forte, riesce a scodellare un bel cross nella nostra area piccola, sul quale Corrà è molto lucido nella chiusura, nonostante la pressione di due avversari e riesce ad allontanare la sfera. Scampati i due pericoli, arriva l’episodio che taglia definitivamente le gambe alla formazione locale; al 13^ minuto Caliari, viene atterrato in modo netto  nell’area avversaria ed il sig.Bruno, concede l’evidente calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Guarise che batte Zitouini con un tiro alla sua destra. A questo punto la partita inizia ad incattivirsi ed i Colognesi, nettamente superiori dal punto di vista fisico, si rendono protagonisti di interventi a dir poco maschi nei confronti dei nostri ragazzi. Al 30^ minuto, Leucci, dopo un contrasto con Tupati, uno degli avversari più fallosi, cade nel tranello della provocazione e commette a sua volta un brutto fallo nei confronti del predetto avversario, meritandosi l’ammonizione da parte dell’arbitro, una vera e propria ingenuità. Poco dopo però, il cartellino giallo arriva anche per Tupati, ancora una volta protagonista di un fallo ai danni di Marcantoni. La prima frazione di gioco si chiude  sullo 3 a 0 per gli Zeviani. In avvio del secondo tempo, un pò come accaduto nella prima parte di gara, sono i nostri ragazzi a condurre le danze. Iniziano anche i cambi ed al 39^ minuto, Pala subentra al posto di Caliari. Un minuto dopo, da una punizione sulla nostra trequarti campo, Guarise, con un lancio perfetto, pesca in area Leucci, che è bravo a controllare il pallone, a girarsi, calciare in porta e battere l’estremo difensore avversario per la quarta volta. Passano altri 5 minuti e Leucci è lesto ad approfittare di un malinteso a centrocampo tra Massignan ed Adria, a rubare loro il pallone, ad involarsi verso l’area avversaria ed a battere ancora una volta l’incolpevole Zitouini. Continuano quindi in successione i cambi, con Llusha che prende il posto di La Rosa, Cazzadori quello di Vogli e Mantovani che da il cambio a Corrà. Al minuto 58^ da una punizione dal limite della nostra area calciata da Adria, arriva il secondo intervento importante della gara di Saorin bravo a respingere la conclusione destinata sotto la traversa. Al 61^ minuto, dopo un contrasto ancora tra Tupati e Marcantoni, quest’ultimo resta a terra e Tupati non trova nulla di meglio da fare che tirargli una pallonata addosso. Il sig. Bruno assiste alla scena e mostra prima il secondo cartellino giallo a Tupati e poi il conseguente cartellino rosso, motivo per il quale la formazione del Giovane Cologna chiude la gara in dieci uomini. Lascia il campo anche Marcantoni ed al suo posto entra Crivelli. Gli ultimi assalti dei  padroni di casa vedono Benetti chiudere ogni spazio, ma del nostro reparto difensivo oggi,  è a Carli che va ascritta una particolare nota di merito, per essere riuscito contenere quello che sicuramente era l’avversario più forte in campo, come già evidenziato, l’esterno destro Frison, veramente un gran bel giovane calciatore. Concludendo, da segnalare i cartellini gialli subiti da Pala e Crivelli che sono sinceramente sembrati entrambi un pò troppo severi, il primo ammonito per aver calciato il pallone dopo il fischio dell’arbitro ed il secondo per fallo di mano, ma nonostante ciò, la direzione di gara del sig.Bruno è stata ampiamente positiva. Bravi tutti come sempre ed avanti così, forza ragazzi e forza Zevio !!!

SL