Pulcini 2007.

A.C. Zevio 1925 – A.C. Cerea

 

AC Zevio 1925: Filippo Frigo, Valentino Spada, Andrea Signorini, Eriko Osmani, Davide Crema, Leonardo Brangian, Kevin Spada, Gabriel Carcereri, Alessio Pernigotti, Mohammed Fattah

 

Sabato 13 gennaio 2018 ore 15:00 campo NOI di Zevio.

Prima partita dopo le festività natalizie, i nostri ragazzi si trovano ad affrontare i granata del A.C. Cerea. Bella giornata con temperatura non molto fredda e numerosi spettatori al campo NOI di Zevio. Ottimo inizio da parte dei bianconeri che mostrano carattere e grinta contro una squadra ben messa in campo. I ragazzi dello Zevio partono subito all’attacco cercando di perforare la porta avversaria con belle azioni, e contenere in fase difensiva le azioni avversarie. Purtroppo un tiraccio allo scadere del primo tempo beffa l’incolpevole Frigo che non può far nulla per evitare che la palla oltrepassi la linea di porta.

Nella seconda frazione di gioco accade l’impossibile, i bianconeri rimangono perennemente nella metà campo avversaria bersagliando la porta del numero uno granata senza però riuscire a oltrepassare la linea di porta. Gli avversari si facciano sporadicamente nella meta campo dello Zevio. Altra frazione di gioco, stessa musica i ragazzi sembrano facciano parte di una corale giocano, si divertono e producono un bel gioco e tante azioni pericolose. Kevin Spada a due passi dalla porta mette a lato di poco, Pernigotti con un tiro sfiora il vantaggio, sfruttando una respinta del portiere, ma poco dopo il goal arriva con Crema. Il reparto difensivo sempre attento e con il solito Frigo sventano diverse occasioni con interventi difensivi e strepitose parate.

Si gioca l’ultima frazione e i bianconeri vogliono vincere a tutti i costi nonostante le energie cominciano a scarseggiare, non demordono. I granata passano in vantaggio, ma poco dopo, con una grande azione corale Kevin Spada batte a rete e conquista il pari, i compagni accorrono ad abbracciarlo caricandosi al tal punto che, pochi minuti dopo, Brangian con un bel tiro porta la squadra in vantaggio. Il ritmo è alto non c’è sosta, si stanno spendendo le ultime riserve di energia, entrambe le formazioni vogliono la vittoria ad ogni costo. Frigo fa di tutto per non far oltrepassare la palla nella sua porta, ma una disattenzione difensiva consente agli avversari di agguantare il pareggio. Ma non è finita, i bianconeri continuano a spingere cercando il vantaggio che arriva con un gran goal di Brangian. La battaglia continua senza risparmio di energie, ormai le due compagini sono sfinite, hanno dato tutto quello che potevano, ma a pochi minuti dalla fine delle ostilità i granata riescono a pareggiare. Bella partita, oggi i bianconeri dello Zevio hanno dimostrato di essere una vera squadra, combattendo, gioiendo e soffrendo insieme. Bravi ragazzi! Grande SQUADRA.

 

Rino Paolella