CASALEONE1956-ZEVIO1925 (2-0) 4-1
CASALEONE1956
Loschi, Artioli, Recchia, Magro, Friggi, Thiaw, Pinotti, Isolani, Sarghi (Bianchi), Pasquali (Guerra), Bonfante
A Disp El Mansouri, Donadoni, Tarocco, Baldo, Bozolin, Corradi
All. Crivellente
ZEVIO1925
Santi, Gerardi (Vallani), Cherobin (Padurean), Gianello, Scolaro, Scolari (Baltieri), Poli (Bernardi), Zenari, Mainente (Corbo), Cherubin, Fracasso
A Disp. Pedrelli, Perotti, Pretto, De Mori
All. Piasere
Arbitro: sig. Dall’ Orto sez. di Verona
Reti: Pasquali 3 (2 rig. C), Isolani (C), Corbo rig. (Z)
Partita:
Completo giallo per i locali, maglia bianca pantaloncini neri per gli ospiti.
La partita inizia con buoni fraseggi da parte dei ragazzi di Piasere, più esperti con giocate a palla lunga per la punta Pasquali i “canarini” di mister Crivellente.
La svolta verso il ventesimo, dapprima si erge a protagonista il sig. Dall’Orto che vede un tocco di mani di Cherobin dopo una respinta di Santi, tra l’incredulità generale fischia il calcio di rigore! Pasquali dal dischetto trasforma, qualche minuto dopo lo stesso attaccante raddoppia dopo un batti e ribatti in area.
I minuti terribili si completano con l’ infortunio di Poli, prima dell’intervallo Fracasso colpisce la parte superiore della traversa.
Nella ripresa il canovaccio della partita non cambia, fino al secondo rigore fischiato per i locali, punita l’intenzione di parata su Isolani lanciato in area, freddo Pasquali che porta a tre il suo bottino personale. La partita ormai segnata si trascina, prima della fine altri due squilli, Isolani dopo uno svarione difensivo fa poker e poco più tardi Corbo si procura e trasforma un calcio di rigore anche questo un po’ generoso concesso dall’ incerto direttore di gara.
Al termine il Casaleone si trova in testa alla classifica assieme all’ Audace, mentre i nostri in zona centrale.
Sconfitta contro una squadra esperta, che non deve far perdere la fiducia, naturalmente c’è da lavorare e questo non spaventa……..FORZA ZEVIO!!!
Ligio