Allievi Provinciali B, giornata 10.

AC Zevio 1925 – Povegliano (1-0) 1-1

AC Zevio 1925: Rodeghero, Ligorio, Bazzoni, Pegoraro, Benedetti, Perlini, Bonetti, Marini, Gallucci, Xibraku, Saletti, Fadini, Maiolo, Zampa, Formenti, Bosco, Saorin, Campedelli. All: Bertassello Christian.

Povegliano: Frattoni, Melotto, Ceriani, DeBortoli, Perina, Franzese, Pasquetto, Fruci, Orifici, Maestrini, Fabozzi. All: Brighenti Yuri.

Arbitro: Parise di verona

Il più classico dei pomeriggi autunnali ha fatto da cornice alla sfida del “Todeschini” che vedeva contrapporsi i bianconeri di capitan Xibraku ai biancoazzurri di Povegliano arrivati in riva all’Adige forti del secondo posto in classifica e ancora imbattuti. Lo Zevio lascia subito capire di non aver nessun timore dei quotati avversari. Al 4′ minuto Saletti e Gallucci recuperano nella trequarti avversaria e danno il via ad un’azione che porta pericolosamente Bonetti solo davanti al portiere. Frattoni in uscita disperata travolge l’esterno bianconero: è calcio di rigore! Lo stesso Bonetti trasforma il penalty per l’1-0. Il Povegliano prova a reagire ma è ancora lo Zevio a rendersi pericolosissimo con ripartenze rapidissime e ben orchestrate. La partita è combattuta e piacevole con continui cambi di fronte. Il primo tempo si conclude con i padroni di casa avanti di una rete. Alla ripresa delle ostilità il Povegliano preme subito alla ricerca del pari che arriva al 7′ su tiro dal limite di Fabozzi. Entrambe le compagini non si accontentano del pari e si affrontano a viso aperto. Ne esce, pertanto, un secondo tempo molto intenso con diverse occasioni.
I ragazzi in campo non si risparmiano ma nessuno trova la giocata giusta per il raddoppio. Dopo i due minuti de recupero concessi dal sig. Parise di Verona il risultato è ancora inchiodato sul 1-1.
Buonissima prova dei nostri ragazzi che escono tra gli applausi. Avanti così!