Tabellino:
Zevio 1925-Concordia (3-1) 6-1.

Zevio:
Fadini,Ligorio,Freddo,Campedelli,Benedetti,Bazzoni,Bonetti,
Pellizzon,Gallucci,Xibraku,Maiolo,Saletti,Pisa,Pegoraro,Libelli.

Concordia:
Schino,Avesani,Sandu,Frizzera,Gugliotti,Camerini,DeBortoli,Carvutto,Compri,Martignoni,Perera,DeMarzi,Bersan,Elentari,Ferrarini,Drria

Arbitro: AbdelilahNafeadi Verona

Reti: 7’ Pellizzon (Z), 11’ Maiolo (Z), 24’ Bonetti (Z), 26’ Compri (C), 45’ Maiolo (Z), 67’ Pegoraro (Z), 72’ Xibraku (Z).

Titolo:
Goleada nel Friday night al Todeschini

Grande serata al comunale di Zevio dove i nostri ragazzi centrano il terzo successo consecutivo del 2018 disputando un grande match e imponendosi sugli avversari del Concordia con un risultato tennistico ( 6-1 ).
Gli “addetti ai lavori” notano un miglioramento tecnico-tattico da parte di tutta la rosa a disposizione dello staff di Mister Bertassello , durante la gara c’è spazio per i cambi e chiunque scende in campo dimostra la propria caparbietà e determinazione e si rende utile alla causa.
I ragazzi oramai si possono definire una SQUADRA in tutto e per tutto con grande merito del Mister ma anche di tutto lo Staff che segue sempre con dedizione e competenza i giovani calciatori.
La cronaca della partita è presto fatta , lo Zevio in maglia bianca impone da subito il proprio gioco fatto di veloci scambi a centrocampo e verticalizzazioni centrali e sulle fasce , gli avversari vengono pressati e spesso indotti all’errore e proprio su una palla intercettata al limite dell’area avversaria nasce il primo gol segnato dall’accorrente Pellizzon che sfrutta l’assist di Campedelli.
Dopo pochi minuti è Maiolo che raddoppia dopo una triangolazione in velocità sul filo del fuorigioco con Bonetti.
Il terzo gol è firmato dal nostro numero 7 , Bonetti , che supera il portiere avversario con una bella azione personale.
Al 26’ arriva il gol della bandiera per il Concordia con il suo centroavanti che, sfruttando un bel lancio di un compagno , arriva al limite dell’area centralmente e di piatto destro supera l’incolpevole Fadini in uscita.
Unica nota stonata del primo tempo è l’infortunio accorso aPellizzon che esce tra gli applausi del pubblico e cui vanno i nostri auguri di una pronta guarigione.
Nella ripresa cambiano gli interpreti ma non la sinfonia suonata dai ragazzi dello Zevio con merito del nostro direttore d’orchestra che gestisce bene i musicisti a disposizione.
Dopo pochi minuti arriva la personale doppietta di Maiolo che colpisce di testa su cross da calcio d’angolo trovando la rete sul palo lungo.
Al 67’ ancora da calcio d’angolo nasce il gol di Pegoraro che dal vertice dell’area avversaria di collo destro trova la rete sul secondo palo ,
tutti i giocatori in campo e in panchina si stringono attorno all’attaccante per festeggiare il gol tanto atteso e sulle tribune la soddisfazione è grande nel vedere un bel gruppo di giovani che gioisce in quel modo.
Nei minuti finali il nostro capitano mette la ciliegina sulla torta con la sua specialità , tiro da fuori area di destro a giro sul secondo palo.
Al triplice fischio la felicitàè negli occhi di tutti , ragazzi , allenatori e tifosi che non perdono la buona abitudine di giocare “il terzo tempo” sotto le tribune.
Avanti così!
Sempre Forza Zevio!

Andrea Campedelli