Allievi Provinciali A. Zevio-AuroraCavalponica.

Guadagna in anticipo l’accesso alla fase finale la squadra bianconera di Zevio, mentre l’Aurora Cavalponica dovrà ancora rimboccarsi le maniche per entrare nei primi sei posti.
Si profila per la fasi finali un interessante scontro fra lo Zevio, Caldiero, Concordia e Atletico Cerea, le quattro formazioni che hanno messo sul piatto concrete ambizioni per una vittoria finale.

 

AC ZEVIO 1925 – AURORA CAVALPONICA (2-0) 5-0

AC ZEVIO 1925: Rodeghero, Bosco, Amariei, Terzi, Zampa, Dal Forno, Meneghelli, perotti, Saorin, Mainente, Zenzolo. A disp. Conti, Formenti, Libelli, Freddo, Sala, Rocca, Al Horany. All. Christian Piasere

AURORA CAVALPONICA: Giarolo, Zuliani, Sartori, Tirapelle, Marchetto, Prando, Rossetto, Bastida, Spagnolo, Di Carlo, Montresor. A disp. Contri, Santolin, Trotta, Akbadou, Rossin, Merlin. All. Di Carlo Alfio

Arbitro: Daniele Rossetti di Legnago
Reti: 15’pt Zenzolo (Z), 29’st Terzi (Z), 47’st Tarek (Z), 64′ e 73′ Grolla (Z)

 

Oggi allo stadio Todeschini di Zevio si affrontano la squadra Allievi guidata da Christian Piasere, con il miglior attacco,  e l’Aurora Cavalponica, guidata da Di Carlo, con una delle migliori difese.
Parte bene la squadra di mister Piasere che comincia subito a macinare gioco a centrocampo con la coppia Perotti Terzi mettendo davanti alla porta uno scatenato Zenzolo, che falliva di poco il vantaggio dei locali che non tarda comunque ad arrivare, poco più tardi ad opera dello stesso Zenzolo.
Con una difesa ben organizzata che non concedeva nulla agli avversari i locali si portano sul 2 a 0 con un’azione magistrale partita dai piedi di Perotti, lancio preciso ancora a Zenzolo che ha messo di prima in mezzo all’area per il tapin di Terzi.

Nel secondo tempo Tarek sub-entrato ad uno stanco Saorin ha chiuso la partita e le speranze alla squadra ospite ben

Aurora Cavalponica All Prov Montresor Thomas

messa in campo da mister Di Carlo Alfio di pareggiare le sorti.
Nel finale di partita lo Zevio dilaga con la doppietta di Grolla sub-entrato ad un brillante Meneghelli.
Da mettere in evidenza l’eccellente prova di Zugliani Edoardo (migliore fra i suoi) della Cavalponica e del bomber Montresor che non ha avuto grandi occasioni da rete.

Zevio promosso e Aurora con molte chanches per farcela.