ZEVIO1925-NOGARA (0-3) 1-3

ZEVIO1925
Santi, Bianconi, Pachera, Scolaro, Gomis, Poli, Balestro, Nortilli, Ravelli, Marchetto, Giurgevich
A Disp. Dell’Osbel, Bolog, Padovani, Scandolara, Sarti, Stevani, Bagali
All. Francesco Marafioti

NOGARA
Scandiuzzi, Rossi, Parolin, Codognola, Palvarini, Tieni, Paldetti, Gallo, Corbo, Negrini, Tarullo
A Disp. Francioli, Lorenzi, Dissaderi D., Dissaderi N., Cantiero, Ferrari, Bissoli
All. Walter Bampa

Arbitro: sig. Dario Giaretta sez. di Bassano

Reti: Corbo (N), Palvarini (N), Tarullo rig.(N), Ravelli (Z)

Partita:
La seconda della classe scende al “Todeschini” per fare bottino pieno, i total black di mister Marafioti in cerca di buon risultato è di rendere cara la pelle.
Ne esce un’inizio abbastanza equilibrato, dopo qualche scaramuccia e una grossa occasione per Giurgevich non sfruttata e come sempre accade dopo poco passa in vantaggio il Nogara con Corbo (ottima prova) azione di contropiede e in diagonale batte Santi. Il raddoppio avviene in mischia non si riesce ad allontanare la palla e Palvarini trova il pertugio giusto.
Al 30º decisione sorprendente del sig. Giaretta fallo in area del Nogara tutti si aspettano il calcio di rigore ma tra l’incredulità generale fallo e calcio a due in area…
rigore invece poco dopo per gli ospiti che trasforma Tarullo, si va al riposo sul 3-0.
Al rientro accorcia le distanze Ravelli, nonostante l’espulsione a metà ripresa del biancorosso Parolin, poche occasioni per i nostri.
Brutta sconfitta, da salvare il ritorno al gol di Ravelli.
Ora la strada si fa difficile però MAI MOLLARE E FORZA ZEVIO!!!

Ligio