Zevio 20 gennaio 2018, ore 15.00, campo sussidiario, triangolare valido per la fase regionale scuole calcio “èlite”

squadre partecipanti, A.C. Zevio 1925, Villafranca e Caldiero.

Formazioni:-

A.C. Zevio:-Saorin, Benetti Zanetti, Guarise, Langhel, Pala, Marconcini, Carli, Bersan, Leucci, Marcantoni, Bortolazzi, La Rosa, Anxhelo ,Crivelli, Caliari.-

Villafranca:-Balsamo, Xhepa, Ibanez, Beghin, Hasaj,  Fornaser, Ginco, Zanotto, Ugolini, Cordioli, Crema, Foggetti.-

Caldiero:-Gnani, Pesenti, Signanini, Turazza, Cuccaro, Rizzoli, Billo, Ottaviani, Mastella, Cacciuottolo, Olivieri, Granetto, Zumerle, Ferraro, Tavella, Magrinelli.-

Nel pomeriggio odierno, presso il campo sussidiario di Zevio, ha preso il via il torneo riservato agli esordienti secondo anno delle scuole calcio “èlite” del Veneto, che ha visto affrontarsi in un triangolare, i padroni di casa, opposti alle compagini pari-categoria del Villafranca e del Caldiero.

La prima delle tre gare, ha opposto in campo lo Zevio contro il Villafranca, e sin dalle prime battute si è capito che,  entrambe le squadre, erano  molto ben messe in campo e determinate.

Nel primo tempo, la squadra ospite, si è fatta preferire dal punto di vista del ritmo molto alto mantenuto dai suoi componenti, che gli ha permesso, per quanto sterile, un maggior possesso palla.

Lo Zevio invece, con una buona organizzazione difensiva, è riuscito a controllare a dovere gli attacchi avversarsi, senza mai andare in grossa difficoltà e  sempre pronto a costruire rapide ripartenze, per impensierire gli antagonisti.

L’atteggiamento dei bianconeri,  è stato quindi premiato, sul finire del tempo, quando appunto con una rapida ripartenza, gli Zeviani, sono riusciti a realizzare il gol, che gli ha permesso di vincere la frazione di gioco.

Il secondo tempo, ha visto l’immediata reazione del Villafranca che, dopo un paio di buone occasione create e splendidamente sventate dall’estremo difensore dello Zevio, ha realizzato, seppur su calcio di rigore, il gol che gli ha permesso di aggiudicarsi il secondo tempo, mantenendo così in equilibrio l’incontro.

Essendosi conclusi in perfetta parità gli shoot out, calciati in apertura dei primi due tempi di gioco, il terzo tempo è iniziato con la consapevolezza delle due squadre, che sarebbe stato quello decisivo per l’esito finale dell’incontro.

Infatti, anche in quest’ultima frazione dell’incontro, Zevio e Villafranca hanno dato ancora una volta il massimo sul terreno di gioco,  ed alla fine i bianconeri, sono riusciti ad andare in gol al termine di un’azione portata avanti in modo caparbio, aggiudicandosi quindi terzo tempo ed di conseguenza la vittoria dell’incontro.

La seconda partita, ha visto protagonisti Villafranca e Caldiero, ed anche in questo caso la gara è stata molto combattuta ed alla fine ha visto la vittoria di misura dei ragazzi in maglia rossa del Villafranca.

Nella terza e conclusiva gara, si sono affrontati i padroni di casa ed il Caldiero, dando vita alla terza partita avvincente del pomeriggio, ed ancora una volta, l’equilibrio l’ha fatta da padrone.

Il primo tempo è stato vinto di misura dagli Zeviani il secondo invece, sempre di misura, dai ragazzi della città delle terme.

Nel terzo tempo, il risultato è stato di pareggio con un gol per parte; purtroppo però per lo Zevio, negli shoot out, i  giallo-verdi del Caldiero, sono stati più concentrati, e grazie appunto alla vittoria degli stessi, hanno ottenuto il successo finale.

Complessivamente, un bel pomeriggio di sport che, a livello esperienza, tornerà sicuramente molto utile agli esordienti dello Zevio per la seconda parte della stagione, che con le sopradescritte partite, è ufficialmente iniziata.

Stefano Leucci