Zevio1925-Scaligera (1-1) 3-1

Zevio1925
Grigolini, Scandola, Bolog, Ndoye, Rodeghero, Vallani, Spera, Broggio, Nasser, Strambini Pereira, Ceolini
A Disp. Santi, Abrami, Bernardi, Panzarini, Karim, Bagolin, Malvestio
All. Federico Gibellini

Scaligera
Montresor, Bellon, Bressan, Fall Serigne, Arianna, Gobbi, Leoni, Prari, Marini, Pigozzo, Lorenzi
A Disp. Rossignoli, Faccioli, El Kessabi, Filippini
All. Alessandro Ghirigato

Reti: Strambini Pereira (Z), Marini (S), Strambini Pereira (Z), Karim (Z)

Partita:
Si affrontano la seconda della classe contro la terza, i locali in maglia nera gli ospiti in maglia bianca. Inizio tambureggiante dei nostri che dopo trenta secondi colpiscono un clamoroso palo con Strambini Pereira, niente fase di studio ma assalti all’area della Scaligera e il gol non tarda ad arrivare con Strambini Pereira che con un tap-in all’altezza dell’area piccola! Dopo il vantaggio i bianconeri dimostrano un buon controllo della gara mancando il raddoppio con Broggio su punizione e con Spera, il raddoppio sembra maturo ed invece arriva a sorpresa sul finire del tempo il pareggio ospite con Marini che sfrutta un’ indecisione difensiva.
Ad inizio del secondo tempo gli ospiti ancora con Marini sfiorano il gol, passata la paura i ragazzi di mister Gibe ricominciano a macinare gioco e raggiungono il raddoppio ancora con Strambini Pereira che con un gran tiro da fuori (specialità della casa) che s’insacca all’incrocio! Ora il controllo della gara da parte dei nostri è più semplice gli avversari non sono più pericolosi e dopo la mezz’ora triplicano, punizione di Broggio pennellata sulla testa di Karim che insacca!
Buona prova dei nostri che hanno dimostrato maturità, consolidato il secondo posto alle spalle della Belfiorese che non perde un colpo.

Ligio