Prima Categoria. Girone B. Giornata 11.

 

 

COLOGNA CALCIO – ZEVIO1925 (1-1) 1-1 finale

COLOGNA CALCIO: Pastorello A., Morin, Pasrorello D.,Bersan, Rezzadore, Corso, Sinigaglia, Frison, Gazzieri, Gasparetto, Lucchiari. A disp. Carazzato, dal lago,Pace, Castagnaro,Taddei, Donatello, Donavigo. All. Di Paola Salvatore.

ZEVIO1925: Dell’Osbel, Pacchera, Gomis, Bolog, Padovani, Poli, Bagolin, Nortilli, Tirapelle, Begali, Giurgevich. A disp. Santi, Vallani, Padurean Scandolara, Marchetto, Nasser. Grigoli. All. Marafiotti Francesco

Arbitro: sig. Scuderi di Verona
Reti: 29′ Sinigaglia (C), 38′ Begalli (Z)

Giornata fredda ma soleggiata, terreno in ottime condizioni.
Zevio in maglia allblack, Colognola a fasce orizzontali giallonere.
Iniziativa nei primi cinque minuti è tutta dello Zevio, ma senza creare pericoli.
6′ ci prova il Colognola ma Poli libera di testa; in porta bianconera rientra Dall’Osbel dopo un mese di convalescenza per infortunio.
8′ Zevio all’attacco, traversone dalla destra, il portiere Pastorello si eleva e blocca.
11′ punizione per il Colognola, corner.
14′ Tiro senza pretese di Tirapelle dal limite area, portiere para.
Primi 15 minuti di gara senza alcuna occasione pericolosa da ambo le parti: i centrocampisti cercano qualche idea ma non la trovano: al 15′ tiro da 20 metri di Lucchiari, Dall’Osbel para a terra.1
17′ pressione del Colognola che porta al tiro il terzino Pastorello Davide, palla fuori di un metro.
19′ Buon momento dei gialloneri, si libera Gazzieri sulla sinitra per un traversone teso e basso sul quale interviene Sinigaglia mandando a lato la prima vera occasione del Cologna.
22′ Zevio in attacco ma sulla ripartenza rapida il Cologna va vicino alla rete con il terzino Morin, fuori di poco ancora.
29′ Cologna in vantaggio grazie ad una veloce verticalizzazzione che ha portato Sinigaglia tutto solo davanti al portiere dello Zevio: 1-0
34′ punizione da 20 metri per i padroni di casa: batte Sinigaglia, alta di poco.
Zevio non reagisce.
36′ batte Begalli una punizione dal limite, sulla barriera.
38′ Azione Giurgevich Nortilli che porta Begalli in area con un tiro angolato che non perdona. 1-1
40′ Pescato Tirapelle in fuorigioco dubbio e subito dopo si distingue per un’azione in tandem con Bagolin.
44′ discesa sulla destra di Morin per un traversone alto: schiaccia di testa Gazzieri, traversa e corner!
45′, l’arbitro chiude il primo tempo, risultato 1-1, Zevio non ha demertitato, Cologna con qualche merito in più.
Ripresa con lo Zevio che non ti aspetti, ovvero molto sicuro di sè che spinge in avanti. Nei primi 10 minuti della ripresa, il Cologna non c’è.
Occasione per lo Zevio al 12′: Tirapelle stanga arete, il portiere devia in angolo. pressione dello Zevio, anche Gomis in attacco sui calci d’angolo.
14′ Azione del Cologna e pronta replica dello Zevio che si distende in avanti con 3 tocchi è già in area avversaria. Si muovono bene a centrocampo Bolog e Nortilli; Begalli fa il centravanti assieme a Tirapelle e la difesa giallonera soffre con il portiere Pastorello spesso chiamato in causa.
19′  va a terra Sinigaglia, il più pericoloso dei suoi. Punizione battuta da Gasparetto, barriera e poi la difesa respinge.

Siamo arrivati al 25′, gara molto vivace adesso ma senza grandi occasioni da rete.
30′ Azione Zevio senza finalizzazione, l’arbitro inglese lascia correre qualche fallo di troppo.
35′ Ripartenza bianconera fermata fallosamente da Pace. Giallo. Continua a premere lo Zevio.
40′ a terra Nortilli per scontro con avversario. Acqua santa e gas. Tutto bene.
Ultimi cinque minuti, Tirapelle in fuga buttato giù Giallo al difensore e palla battuta per la mischia: palla fuori area raccolta da Scandolara che lascia partire un missile di poco alto al 42′.
44′ Cologna in avanti ma senza grandi pretese. Guadagna una punizione centrale sui 25 metri. Batte Lucchiari respinge Begalli.
45’st stringe i tempi il Cologna, lo Zevio si accinge a controllare  ma si trova con una buona occasione con Padurean che dal limite dell’ area calcia alto.
Minuti di recupero, 3. Nient’altro da segnalare.

Nettamente superiore lo Zevio nel secondo tempo, ma il pareggio finale è più che giusto.