Category Archives: Giovanissimi Provinciali B

“Manita” di fiducia

ZEVIO1925-BOVOLONE (3-0) 5-2

ZEVIO1925
Carlotto, Rossi, Bazzoni, Salarolo, Vesentini, Friso, Zorzella, Piccoli, Cipriani, Merra, Joshua
A Dip. Moneghini,Paolella, Giomaro, Papini, De Grandi
All. Stefano Bagolin

BOVOLONE
Moretto, Patuzzo, Merlin, Ambrosini, Gallinaro, Rijnja, Rolli, Guardini, Berno, Schenato, De Guidi
A Disp. Vincenzi, Faustini, Bonfante, Faccioli, Giacon, Gobbi
All. Luciano Molinari

Reti: Joshua (Z), Piccoli 2 (Z), Cipriani (Z), Rijnja 2(B), Zorzella (Z)

Partita:
Classica casacca bianconera per i giovani locali completo rosso per gli ospiti del Bovolone, campo in buone condizioni.
I giovanissimi di mister Bagolin scendono in campo pronti a riscattare le ultime prestazioni, si parte con il piglio giusto e fioccano occasioni, Joshua dopo esser andato vicino in un paio di occasioni finalmente riesce ad insaccare con un sinistro radente. Poca reazione degli ospiti, mentre i ragazzi di mister Bago si avvicinano con facilità all’area avversaria è la doppietta di Piccoli ed il gol di Cipriani sono una diretta conseguenza.
A risultato acquisito come al solito calo di tensione e il Bovolone si avvicina con la doppietta di Rijnja, ma ci pensa Zorzella a ristabilire le distanze!
Buona partita dei nostri contro il fanalino di coda, vittoria che dà fiducia per le prossime gare….. naturalmente bravi e FORZA ZEVIO!!!

Ligio

A testa alta

Isola della Scala domenica 11 febbraio 2018 ore 10.30.-

Scaligera-Zevio (3-0) 4-3
Marcatori: Schenato (S) Akouete (S) Akouete (S) Laaraiche (Z) Akouete
(S) Bersan (Z) Laaraiche

Scaligera;- 1) Cucereanu, 2) Borelli, 3)Faccioni, 4) Zanca, 5)Diaspro,
6) Rancan, 7) Prendin, 8) Ekogiawe, 9) Perina, 10) Schenato, 11)
Akouete, 12) Rizzi, 13) Chiavegato, 14) Pachera, 15) Brutti, 16)
Sabaini, 17) Taietti, 18) Tegani. All.Taccini

Zevio 1925:- 1) Bortolazzi, 2) Salarolo, 3) Paolella, 4) Rossi, 5)
Vesentini, 6) Bazzoni, 7) Zorzella, 8) Piccoli, 9) Cipriani, 10)
Merra, 11) De Grandi, 12) Friso, 13) Laaraich, 15) Uche, 16) Papini,
17) Leucci, 18) Bersan. All.Vesentini

La trasferta dei nostri giovanissimi ad Isola della Scala, non si potrà
certo ricordare come una delle più “fortunate”. Infatti, dopo circa
due minuti dall’inizio dell’incontro, i nostri avversari, sfruttando
un calcio di punizione indiretto, concesso dall’arbitro dal vertice
sinistro della nostra area, si portavano in vantaggio con una bella
conclusione a fil di palo da parte di Schenato. Quasi storditi dal gol
subito, i bianconeri, non riuscivano ad abbozzare la minima reazione e
si arroccavano nella loro metà campo cercando di limitare i danni e le
continue azioni d’attacco della Scaligera. Dopo un paio di ottimi
interventi di Bortolazzi però, come logica conseguenza della
pressione dei giallorossi, intorno alla metà del tempo, Akouete,
riusciva a sfuggire alla guardia della nostra difesa, si presentava
da solo davanti al nostro portiere e firmava il raddoppio.
Passavano quindi un paio di minuti ed il nostro estremo difensore,
dopo una bella parata a terra, si infortunava alla spalla sinistra ed
era costretto a lasciare il campo. Usciva quindi Bortolazzi ed al suo
posto subentrava Friso, il quale, non aveva neanche il tempo di
riscaldarsi che veniva battuto ancora una volta da Akouete che
realizzava così il terzo gol della Scaligera.
Il primo tempo si chiudeva quindi con il parziale di 3 a 0 per i
nostri avversari.
Iniziava il secondo tempo ed i ragazzi in bianconero, grazie
anche all’ingresso in campo di “forze fresche”, sembravano
completamente trasformati ed iniziavano ad attaccare con sempre
maggiore convinzione ed a realizzare con Laaraich il gol del 3 a 1.
Galvanizzati dall’essere riusciti a ridurre lo svantaggio, i
bianconeri continuavano ad attaccare ed a creare occasioni da gol che
però un pò per la bravura del portiere avversario, un pò per sfortuna, non
si concretizzavano.
A peggiorare la situazione, a causa di una distrazione della nostra
difesa, a metà del tempo, arrivava il quarto gol della Scaligera,
firmato ancora una volta da Akouete, che sembrava scrivere  la parola
fine sull’esito dell’incontro.
Ma i nostri ragazzi, trovavano nuovamente la forza di reagire e grazie
ad un bel tiro in diagonale di Bersan, realizzavano il gol del 4-2.
A quel punto per i bianconeri, si riapriva la speranza di realizzare
la clamorosa rimonta e le azioni d’attacco, continuavano a susseguirsi
ed arrivava quindi anche il gol del 4-3, realizzato ancora da Laaraich
che, dopo un tiro da distanza ravvicinata De Grandi, respinto ma non
trattenuto dal portiere di casa, depositava in rete nella porta vuota.
Gli ultimi minuti della gara, conseguentemente, vedevano un vero e
proprio assedio degli Zeviani alla porta difesa da Cucereanu, ma il
meritato gol del pareggio non giungeva. Nonostante la sconfitta, la
bella reazione avuta nel secondo tempo permetteva però ai bianconeri
di uscire a testa alta dal terreno di gioco.
Concludendo, resta fondamentalmente il rammarico per l’approccio
sbagliato alla gara e quindi al primo tempo completamente “regalato”
alla Scaligera.
Una particolare nota di merito, va ascritta al nostro difensore
centrale Vesentini, autore di un primo tempo “sontuoso”, in cui è
stato autore di innumerevoli chiusure sugli attaccanti avversari che,
giungevano nei pressi della nostra area senza alcun filtro da parte
dei  centrocampisti.

Stefano Leucci

 

Febbre…e gol per l’Aurora

Zevio, sabato 3 febbraio 2018.-

Zevio1925-Aurora Cavalponica (1-2) 1-4

Zevio1925
Carlotto, Paolella, Bazzoni, Rossi, Vesentini,Laaraich, Zorzella, Piccoli, Cipriani, Merra,Uche
A Disp. Friso, Demusca
All. Stefano Bagolin

Aurora Cavalponica
Bassotto, Frison, Scoleri, Bari, Gobbo, De Grandi, Castellani, Galvan, Zonatello, Fontana, Scalzotto
A Disp. Turozzi, Bocconcello, Hasa, De Benedetti, Garzon
All.Federico Bonfada

Reti: Galvan (A), Cipriani (Z), Fontana 2 (A), Castellani (A)

Cronaca:
Le squadre scendono in campo, lo Zevio in maglia nera con banda bianca, l’Aurora in completo giallo, il campo si presenta in buone condizioni nonostante la pioggia scesa fino a pochi minuti dall’inizio.
I nostri con molte assenze, decimati dalla febbre, partita iniziata con buona intensità dalle due squadre, subito pericolosi i nostri con 2/3 occasioni da gol, poi come sempre succede nel calcio passano gli ospiti con un’eurogol all’ incrocio di Galvan!
Pronta reazione dei nostri che pareggiano con Cipriani dopo pochi minuti. Rompe l’equilibrio a poco dalla fine del tempo Fontana per l’Aurora con un’altro tiro da fuo
Nel secondo tempo i nostri non pervenuti troppo molli e arruffoni, lasciando agli ospiti ancora due gol Castellani di testa su calcio d’angolo e Fontana su punizione da fuori.
Assenze e passaggio a vuoto dei nostri lasciano strada ad una buona squadra come ha dimostrato di essere l’Aurora! Mai perdersi d’animo e pronti per riscattarci alla prossima partita……forza ragazzi e forza Zevio!

Ligio

ROSA E STAFF TECNICO GIOVANISSIMI “B”

STAFF TECNICO

Allenatore: Stefano Bagolin;
Aiuto Allenatore: Enrico Vallani;
Dirigente Accompagnatore: Davide Vesentini;
Guardalinee: Davide Piccoli.-

ROSA

Bazzoni Andrea, Soave 08.04.2004;

Carlotto Davide, Verona 23.02.2004;

Cipriani Edoardo, Soave 11.04.2004;

De Grandi Leonardo, Verona 11.11.2004;

Demusca Marco Mihai, Verona 08.12.2004;

Friso Pietro, Verona 12.11.2004;

Giomaro Edoardo, Verona 11.04.2004;

Laaraich Alì, Marocco 16.09.2004;

Merra Emanuele, Legnago 19.12.2004;

Moneghini Matteo, Verona 05.06.2004;

Paolella Andrea, Verona 24.05.2004;

Papini Alessio, Verona 28.12.2004;

Piccoli Francesco, Verona 02.07.2004;

Rossi Massimo, Verona 17.11.2004;

Salarolo Luca, Soave 10.02.2004;

Uche Joshua Onyekachi, Soave 01.03.2004;

Vesentini Alberto, Verona 19.07.2004;

Zorzella David, Legnago 23.01.2004.-

 

Giovanissimi impacciati per la presenza di due miss. Pareggio e bel gioco.

Giovanissimi Provinciali B.

 

ZEVIO-GAZZOLO (1-2) 2-2

ZEVIO: 1 Carlotto Davide 2-Salarolo Luca 3-Paolella Andrea 4-Rossi Massimo 5-Vesentini Alberto 6-Trionfante Elia 7-Zorzella David 8-Piccoli Francesco 9-Cipriani Edoardo 10-Merra Emanuele 11-De Grandi Leonardo. A disp. 12-Moneghini Matteo 13 Giomaro Edoardo 14-Laarich Alì’ 15-Demusca Marco Mihai

GAZZOLO: 1-Rosi Tommaso 2-Hassouna Omar 3-Zehri Akram 4-Rossi Davide 5-Santolin Leonardo 6 -Kariqi Muharrem 7-Cabrera Ilena 8-Fattori Leonardo 9- De Cao Elena 10-Ghellere Michael 11- Rhosni Mustapha. A  disp.:12-Ciudin Alexandru 13-Mirchev Emil 14-Castellani Manuel 15-Ferrari Davide 16-Crestan Filippo

Arbitro: Valentino Locatelli di Legnago
Reti: De Grandi (Z),  2-DeCao (G), De Grandi (Z)

 

Presso lo Stadio Leo Todeschini oggi alle ore 15,00 si è giocato Giovanissimi B Zevio-Gazzolo.
La squadra casalinga a bordo campo sembra carica e pronta a regalare ai suoi spettatori un’altra vittoria, ma già dopo pochi minuti di gioco si nota che qualcosa che non va, i ragazzi, nonostante giochino in casa e hanno un discreto tifo, sembrano spaesati.
Dagli spalti si sente alcune mamme gridare: Forza … Su …. sono giocatori ….!!!
Eh già! cosi oggi si sentiva incitare i ragazzi dello Zevio dagli spalti, in primis sembra che vengano incitati a reagire perchè gli avversari sono semplicemente ragazzi come loro ma poi ascoltando bene si capisce che la colpa di questo rallentamento dei bianco neri sia la presenza di due giovani ragazze nella compagine avversaria del Gazzolo e i bianco neri non sono abituati a tali presenze.
Nonostante il primo gol segnato dal n.11  De Grandi, la squadra di casa permane per tutto il primo tempo lenta e poco reattiva con passaggi tra loro lenti e imprecisi,  lasciando tutta la grinta alla squadra avversaria che giustamente ne approffitta piazzando due gol in giro di breve tempo.

L’arbitro fischia la fine di un primo tempo poco entusiasmante con un punteggio di 1-2.

Nel secondo tempo i ragazzi di entrambe le squadre sono più sprintosi, i passaggi si velocizzano e regalano così al pubblico che si trova sugli spalti qualche momento interessante in più.
La partita termina con un  2-2 direi più che giusto il risultato conclusivo.
Complimenti alle due giovani donne che, senza ombra di dubbio, oggi sono state le migliori in campo… e non solo per aver spaesato inizialmente una intera squadra.
Giusto per chiarire, De Cao Elena è una conoscenza delle cronache di Giovanigol, avendo partecipato per due edizioni al Città di Verona  con la soddisfazione di mettere a segno qualche rete; il prossimo anno, “fuori età” per giocare coi Giovanissimi, approderà senz’altro in qualche squadra femminile.

Laura Conti